Dove dormire a Lecce: i migliori hotel, B&B, appartamenti e case vacanze in città

Lo splendido anfiteatro nel centro storico di Lecce
Lo splendido anfiteatro nel centro storico di Lecce

Situata nel cuore del Salento, Lecce è una delle principali mete turistiche della Puglia. Definita la Firenze del Sud, per il suo ricco patrimonio storico, architettonico, artistico e culturale, è sicuramente una meta da non perdere durante un viaggio o una vacanza in Puglia, anche perche situata vicino ad alcune delle più belle spiagge e loclaità balneari del Salento

Anche se ci sono oltre 1.000 strutture alberghiere di vario tipo, con queste premesse trovare un alloggio libero, specialmente durante il periodo estivo, non è semplice. La città è visitata durante tutto l’anno da italiani ed europei, ma durante il periodo estivo la forte richiesta di alloggi porta in poco tempo a riempire tutte le strutture ricettive.

Dunque, se Lecce fa parte di un vostro tour in Puglia o volete trascorrere una breve vacanza in questa splendida città pugliese, il primo consiglio è quello di prenotare l’alloggio il prima possibile. Molte delle strutture offrono la cancellazione gratuita, e dunque non siete neanche poi vincolati se cambiate idea.

Cerca e prenota un alloggio o hotel a Lecce

 

Assodato che è una città bellissima da visitare, oltre ad essere molto dal punto di vista storico, vediamo quali sono le migliori zone dove alloggiare a Lecce e quali sono i migliori hotel, B&B, appartamenti e case vacanze dove dormire in città. In ultimo troverete anche una breve guida su come raggiungere Lecce.

Dove dormire a Lecce

Centro storico: la zona migliore e più bella

La zona più bella in assoluto dove alloggiare a Lecce è sicuramente il suo centro storico. Soggiornando in questa zona, oltre ad essere vicini ai principali monumenti e luoghi da vedere, si può vivere e respirare la tipica atmosfera delle città pugliesi di una volta. Consigliata per giovani e coppie, oppure per famiglie con bambini se si può arrivare in auto presso la struttura.

L’unico svantaggio è che non si può entrare nel centro storico con l’auto, ma bisogna lasciarla nei parcheggi esterni alle mura storiche, rappresentate dalle Porte Rudiae, San Biagio e Napoli, oppure occorre comunicare il numero di targa all’albergatore che poi la comunicherà al comune per poter accedere ai varchi.

Cerca e prenota un alloggio o hotel nel centro storico di Lecce

Dove alloggiare nel centro storico

B&B Antiche Volte

Patria Palace Lecce – Hotel 5 stelle

Casa Mamma Elvira

Suite Hotel Santa Chiara – Hotel a 4 stelle

B&B Corte dei Musco – Situato nel centro storico di Lecce, vicino a Porta Rudiae. Dispone di due suite indipendenti e una grande terrazza soleggiata con gazebo, tavolini e sedie a sdraio.

Signuria Dimora Esclusiva

Risorgimento Resort – Vestas Hotels & Resorts – Hotel a 5 stelle

La Monaca Salentina B&B con Sauna

Le Club Boutique Hotel – Hotel a 4 stelle

Vicino stazione ferroviaria: comodità e tariffe più economiche

La zona vicino la stazione ferroviaria, per la vicinanza al centro storico e la comodità che offre per gli spostamenti è la migliore zona dove dormire a Lecce per famiglie con bambini e anziani. Si può arrivare facilmente in treno o bus, o anche con la propria auto.

La stazione ferroviaria dista solo 400 metri dal centro storico ed è una zona molto movimentata con attrazioni, negozi, hotel, ristoranti e bar. Tra le attrazioni presenti, il Museo Ferroviario della Puglia, un luogo divertente e interessante da visitare sia per gli adulti che per i bambini.

Nella zona è presente anche il Museo Provinciale Sigismondo Castromediano, il più antico museo pubblico della Puglia, un museo archeologico dotato anche di un lapidario e di una piccola pinacoteca.

Cerca e prenota un alloggio o hotel  vicino la stazione ferroviaria di Lecce

Dove alloggiare vicino la stazione

Grand Hotel Di Lecce – Hotel 4 stelle

B&B La Casa di Bibi

Hotel Delle Palme – Hotel 4 stelle

Azzurretta Guest House – Offre un buon rapporto qualità-prezzo e si trova a solo un isolato di distanza dalle vecchie mura

La Roche

Eos Hotel – Vestas Hotels & Resorts – Hotel 3 stelle

Palazzo Bignami

Rooms Rudiae

B&B Piazza 300mila – Situato in un elegante edificio, offre un arredamento con camere dotate di riscaldamento durante l’inverno e aria condizionata durante l’estate, televisione, lettore DVD e un piccolo frigorifero e Wi-Fi.

Come arrivare a Lecce

Anche se situata sul “tacco dello stivale” raggiungere Lecce è abbastanza facile da ogni zona d’Italia.

In aereo

Se si vuole arrivare in aereo è consigliabile prendere un volo per l’aeroporto di Brindisi distante circa 35 km oppure l’aeroporto di Bari distante 180 km. Per raggiungere la città si possono usare poi bus o treni, oppure noleggiare un’auto.

In treno

Ci sono treni diretti da molte delle principali città italiane: Torino, Roma, Pescara, Ancona, Napoli, Venezia, Bologna, Milano, … Il treno è una buona scelta se si vuole visitare solo Lecce, perché la città e il suo centro storico sono facilmente visitabili a piedi o con bici.

In auto

Se si arriva in auto dal nord e centro Italia percorrere l’Autostrada A14 fino a Bari
e poi la Strada Statale 16 Italia fino a Fasano, la Strada Statale 379 fino a Brindisi, ed infine la Strada Statale 613 fino a Lecce.

Dalla Basilicata, Campania e Calabria, prendere Strada Statale 7 fino a Brindisi e poi la Strada Statale 613 fino a Lecce.

La città è circondata da un’autostrada senza pedaggio chiamata Tangenziale di Lecce, con cui è possibile aggirare il centro città.

In autobus

Le principali compagnie di autobus che collegano Lecce sono:

Flixbus: dalle principali città italiane

Marino: dalle principali città pugliesi e lucane

Marozzi: da Benevento, Avellino, Roma, Pisa, Firenze e Siena

Miccolis: da Matera, Caserta, Napoli e Salerno

Da giugno a settembre è in funzione il servizio autobus Salentoinbus, che dà la possibilità di raggiungere da Lecce le principali località balneari del Salento.

Lo splendido anfiteatro nel centro storico di Lecce
Lo splendido anfiteatro nel centro storico di Lecce

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here