I borghi più belli della Puglia assolutamente da visitare

Locorotondo, Valle d'Itria, Puglia
Locorotondo, Valle d'Itria, Puglia

Il boom del turismo in Puglia è dovuto, oltre alla bellezza dei vari paesaggi e al suo splendido mare, anche ai suoi caratteristici paesi dove si può riscoprire la storia pugliese e le sue tradizioni, sia gastronomiche che culturali.

Ma quali sono i borghi più belli della Puglia assolutamente da visitare?

Villaggi romantici con case in pietra, dove la bellezza della natura si fonde con la quiete dell’atmosfera di campagna, città vecchie senza tempo che emergono dai campi di grano e dal fondo blu del mare.

Durante una vacanza in Puglia si possono riscoprire gusti e sapori unici di una gastronomia unica, godere di un mare splendido e visitare alcuni dei più belli borghi storici di tutta Italia.

Borghi più belli in Puglia

Ecco alcuni dei borghi più belli da visitare in Puglia.

Alberobello

Con il suo panorama unico, Alberobello è uno dei luoghi più rappresentativi della Puglia, conosciuto in tutto il mondo per i trulli, le tipiche case di pietra e calce con tetti conici adornati con simboli mistici.

Non è solo un bel borgo, ma anche patrimonio mondiale dell’UNESCO. Un esempio eccezionale di costruzione abitative proveniente da tecniche di costruzione preistoriche, sopravvissute e funzionanti nel mondo moderno.

Alberobello è un borgo incantevole e incontaminato, con le sue strette stradine pedonali, i piccoli negozi che vendono prodotti locali, qualche grazioso bar e trattorie che offrono cene all’aperto.

Locorotondo

Locorotondo è una delle città più belle della Puglia, con un centro storico ben conservato e facilmente raggiungibile, con un’atmosfera calma e rilassata. Il borgo è un labirinto di edifici bianchi che si susseguono nelle sue stradine tranquille mantenute incontaminate dai residenti che decorano i loro balconi e le scale con gerani rosa.

Il paese di Locorotondo è conosciuto come il “Balcone della Valle d’Itria” perché dalle sue mura protettive si gode una vista meravigliosa sul terreno agricolo circostante, una trapunta di vigneti, uliveti e trulli divisi da muri a secco.

Cisternino

Come le sue sorelle, Cisternino, vanta un piccolo e affascinante centro storico che è rimasto praticamente intatto per secoli. Le sue case bianche, le strade strette e ombreggiate, le chiese storiche e un’elegante piazza centrale si aprono su una serie di punti panoramici da cui i visitatori possono contemplare la campagna circostante, le sue colline, i campi verdi dove spuntano i tetti conici dei trulli. Il simbolo di Cisternino è la torre normanno-sveva alta 17 metri, eretta nell’XI secolo dai Normanni.

Vieste

Vieste è una piccola ma bellissima cittadina situata nella parte più orientale della penisola del Gargano, nella regione pugliese. L’acqua azzurra del suo mare è un elemento distintivo.

La zona garganica ha ricevuto diversi premi ambientali per avere l’acqua marina più pulita in Italia. Da non perdere una visita alle grotte marine lungo la costa meridionale di Vieste.

Vico del Gargano

Vico del Gargano sorge nel cuore del Parco Nazionale del Gargano, a circa 6 km dal mare e a poco più di 10 km dalla Foresta Umbra. Vico del Gargano, scelto come uno dei Borghi più Belli d’Italia, è dominato dal castello e dalla cupola della Collegiata dell’Assunta. Da non perdere il centro del paese, il Rione Civita, dove la pietra è protagonista, i quartieri medievali Terra e Casale e il Palazzo della Bella.

Alberona

Il paese di Alberona si trova sulle pendici del Monte Stilo con una splendida vista sulla campagna pugliese. È uno dei borghi più belli d’Italia, ottenendo anche la Bandiera Arancione (un premio turistico nazionale).

Alberona è un villaggio di graziosi edifici in pietra costruiti su un lato collinare, circondato da boschi estesi e affacciato sul mare. Il villaggio è stato in feudo ai Cavalieri di Malta per cinque secoli e nel villaggio si può vedere il loro stemma.

Il migliore momento per visitare Alberona è l’ultimo sabato di aprile per il ‘Festival della Madonna incoronata’. Vicino ad Alberona si può visitare Lucera (merita una visita il suo anfiteatro romano e il suo castello medievale) e la città di Troia.

Presicce

È un comune della provincia di Lecce, situato nel basso Salento. Presicce fa parte dei comuni appartenenti alla cosiddetta regione delle serre salentine ed è conosciuta anche come la “Città degli ipogei”, per la presenza di numerosi frantoi sotterranei. Quelli da visitare sono quelli di piazza del Popolo, di vico Sant’Anna e di via Gramsci.

Nel centro storico del paese si possono vedere “li vecchi curti”, le case a corte nei rioni Corciuli e Padreterno. Da non perdere le immense distese di ulivi, punteggiate da masserie cinquecentesche che circondano il paese. A partire dal 2011 il paese è entrato a far parte dell’associazione i Borghi più belli d’Italia.

Otranto

Conosciuta come la città più orientale dell’Italia, affascinante e pittoresca, è un mix di storia, architettura, splendide viste, ristoranti fronte mare e spiagge di sabbia bianca. Situata sul mare Adriatico, di fronte ai Balcani e alla Grecia, la sua posizione strategica ha profondamente influenzato la sua storia.

L’imponente castello e le torri robuste dominano gran parte della città, circondate da spesse mura perimetrali. La deliziosa cattedrale romanica, risalente al 1088 con i mosaici del pavimento del XII secolo, è un altro punto da non perdere.

Nelle vicinanze si può visitare la spiaggia di Alimini, una lunga spiaggia con dune di sabbia bianca e una ricca vegetazione mediterranea. Otranto è una meta assolutamente da non perdere durante un viaggio o una vacanza in Puglia.

Corigliano d’Otranto

È una delle 11 città della Grecia Salentina che hanno conservato il loro patrimonio greco dal periodo bizantino, compreso il dialetto. Si tratta di una piccola cittadina con un interessante castello medievale, abbastanza forte da resistere all’invasione turca, arrivati dopo la distruzione di Otranto. Più tardi una ricca famiglia lo trasformò da una fortezza in un lussuoso palazzo ducale, e aggiunse dettagli barocchi alla facciata.

Specchia

Specchia è un grazioso villaggio situato su una piccola collina, circondato da uliveti. Il villaggio si trova all’interno della provincia di Lecce, a metà strada tra l’Adriatico e il Mar Ionio.

È un piacere percorrere i vicoli stretti del paese e esplorare i vari palazzi e chiese. Molte strade del paesino hanno una vista sulla campagna circostante. Specchia è considerata uno dei “più bei villaggi” italiani.

Locorotondo, Valle d'Itria, Puglia
Locorotondo, Valle d’Itria, Puglia

1 COMMENT

  1. La Puglia è tutta meravigliosa! Io l’ho scoperta da qualche anno grazie ad un sito suggeritomi da un amico, dove ho acquistato dei tour online ed ho potuto, una volta sul posto, godere anche della spiegazione di una preparatissima guida

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here