Gargano

Scogliere carsiche, vegetazione lussureggiante, acqua cristallina, posizioni piacevoli, luoghi di fede e di sapori genuini sono alcuni degli elementi d’interesse che definiscono l’area del Gargano, una delle principali mete turistiche della Puglia.

Il Gargano è identificato come lo “sperone” d’Italia a causa della forma di stivale. Una perla della natura, un sito protetto all’interno del Parco Nazionale del Gargano che comprende la Foresta Umbra, la riserva marina delle Isole Tremiti e le coste dei laghi di Lesina e Varano.

I percorsi naturalistici abbondano, una situazione perfetta per esplorare e ammirare la lussureggiante vegetazione che dà rifugio a numerose specie di animali e uccelli.

Un’escursione notturna nella Foresta Umbra può essere molto eccitante. Guidati dal personale addestrato, è un’esperienza molto diversa da quelle abituali, che permette di immergersi completamente nei suoni e profumi di questo prezioso ecosistema.

Nelle vicinanze, si trova il Lago di Varano che è il lago più grande del sud Italia. Le numerose località balneari sono meta di vacanza di italiani ed europei nel periodo estivo. Rodi Garganico si crogiola del profumo di fiori d’arancio, e offre una vista spettacolare fino alle Isole Tremiti.

Peschici è un villaggio arroccato su una scogliera alta, a picco sul mare. Vieste, con i suoi vicoli stretti e suggestivi, è coronata da archi e dal bianco come la neve. E Mattinata è circondata da una distesa di secolari uliveti.

Il Gargano, una delle principali mete turistiche della Puglia
Il Gargano, una delle principali mete turistiche della Puglia